giovedì 20 giugno 2019

Inghippo Spv

(m.m.) Una nota diramata ieri dall'amministrazione regionale veneta, più segnatamente dalla struttura di progetto della Superstrada pedemontana veneta, sta facendo il giro dei media. Nel dispaccio si parla di una serie di inghippi burocratici che potrebbero mettere in seria difficoltà il proseguo dell'opera, da sempre oggetto di dure contestazioni. Il Gazzettino dedica alla vicenda un servizio e un corsivo. In quest'ultimo, che è firmato da Ario Gervasutti, si sostiene che lo sgambetto alla costruenda superstrada, nota come Spv, lo abbia fatto l'attuale ministro dei trasporti Danilo Toninelli, in quota al M5S.

Nessun commento:

Posta un commento