venerdì 29 novembre 2013

Falchi e Colomban

(m.m.) Che le circostanze da chiarire fossero più d'una era evidente. Quando diverse settimane fa ho cercato di capire di più rispetto ai rapporti tra il M5S veneto, le sue battaglie in favore dell'ambiente e le contemporanee liason con il mondo Confapri Colomban (per diversi aspetti latore di idee antitetiche a quelle del movimento), avevo messo in conto l'attenzione dei media e pure le polemiche, alcune pure di basso livello. Ma il gioco è questo ed è bene che sia così. Frattanto il carnet di chi, tra gli operatori della stampa nazionale ha acceso i riflettori si amplia a fronte di un silenzio pressoché totale dei media locali. Un sintomo di interessi forti sullo sfondo della critica ai grandi progetti infrastrutturali? Oggi ne parla pure l'Espresso, in edicola in queste ore. Qui di seguito ho inserito un piccolo elenco per chi voglia farsi un'idea al riguardo. Tra l'altro ragionare sul tema delle grandi opere nel Veneto è una speculazione attualissima, anche in ragioni delle dichiarazioni, clamorose per un certo verso, rilasciate oggi dall'europarlamentare Sergio Berlato (Fi) al Corriere Veneto.

01- LASBERLA.NET
02- LASBERLA.NET
03- HUFFINGTON POST ITALIA
04- L'ESPRESSO
05- IL CORRIERE DEL VENETO

Nessun commento:

Posta un commento